11/02/08

Munchkin

Preso da azzeccata ispirazione, avendo dimenticato la valigietta da poker altrove e seguendo il consiglio che tempo fa mi diede il buon Diable Noire, ho mandato la girl in spedizione punitiva a B. per recuperare il set base di Munchkin, giuoco di carte non collezionabile e ilare. Di seguito ho vessato gli amici per un paio di giorni, con risultati soddisfacenti. Munchkin è facile, divertente, immediato e bastardo quanto basta per renderlo mitico.
Andate Munchkin-muniti dai vostri amici e non date loro possibilità di fuga, e dite loro questo è la non possibilità del Fede. Poi giuocate fino a perdere la concezione del tempo.

Possibile effetto collaterale: diventare addicted e recuperare spasmodicamente tutte le espansione e le varie versioni e le espansioni delle varie versioni, ma è un'ipotesi remota, in cui cascano solo i più deboli.
Per esempio io sono uno di quelli che tiene duro e che sa accontentarsi.
Avrò la prima espansione solo fra tre settimane, mannaggia.

Questo post è immorale, illogico e viola qualche legge siderale (sto guardando Futurama).

3 commenti:

  1. utente anonimo21/2/08 16:22

    Bravo figliuolo, hai fatto un altro passo verso l'illuminazione.

    Diabluccio tuo caro

    RispondiElimina
  2. Dici che ci scappa una partita se mai ci rivedremo? :-D

    RispondiElimina
  3. utente anonimo23/2/08 11:11

    Muy volentieri :)

    RispondiElimina