30/06/08

Idilli

"Ci sono giorni in cui le cose non vanno,
Ti guardi intorno e sembra tutto un inganno."

Derozer, Mondo Perfetto, 2000.


Poi ce ne sono altri, in cui non puoi che piangere.
Di gioia.
Come oggi.

Sono in piedi da manco un'ora e ho già saputo che l'esame per cui stavo uscendo pazzo nell'ultimo mese è andato bene (ma sì, quello che avrebbe deciso del mio futuro. Non ve ne avevo parlato?) e che sono arrivati i soldi dell'ultimo lavoro (il che mi ha fatto piacere, ma non causato lacrime).

Questo post vorrebbe aver le braccia per abbracciare con aMMore tutti i lettori. Se capitasse, abbattetelo pure. C'è un limite alla sdolcineria (probabilmente un miologismo, o comunque una parola brutta).

2 commenti: