07/08/08

Domanda #10

Perché, al termine dei libri, è un proliferare di pagine bianche? Sono davvero solo per le eventuali note del lettore oppure è un modo per dirci "sciupiamo il mondo come meglio crediamo, così, perché possiamo"?

5 commenti:

  1. utente anonimo8/8/08 16:21

    C'è la remota possibilità che la risposta alla tua domanda si celi proprio in quelle pagine bianche, scritta con l'inchiostro simpatico!

    RispondiElimina
  2. :) posso rispondere seriamente?
    come saprai i libri si stampano su grandi fogli che poi vengono ripiegati in sedicesimi o altro formato. questo vuol dire che non puoi finire un libro quando vuoi tu ma ogni 16 pagine :) non sempre si riesce e quindi avanzano pagine. fine della risposta fuori luogo

    RispondiElimina
  3. :) posso rispondere seriamente?
    come saprai i libri si stampano su grandi fogli che poi vengono ripiegati in sedicesimi o altro formato. questo vuol dire che non puoi finire un libro quando vuoi tu ma ogni 16 pagine :) non sempre si riesce e quindi avanzano pagine. fine della risposta fuori luogo

    RispondiElimina
  4. Grazie CREArianna, in tutta sincerità non lo sapevo. :-D

    L'ipotesi di utente anonimo resta comunque ben più affascinante.^^

    RispondiElimina
  5. Grazie CREArianna, in tutta sincerità non lo sapevo. :-D

    L'ipotesi di utente anonimo resta comunque ben più affascinante.^^

    RispondiElimina