22/10/08

Domanda #14 ("cazzata o stronzata?")

E dopo aver citato Luttazzi citerei un detto storpiato: "non esistono domande stupide, solo persone stupide."*

Questo era South Park.

Comunque, la domanda odierna non ho ancora capito se sia profondamente stupida o ineffabilmente brillante.

L'ho provata su qualche cavia. Ho potuto constatare quattro tipi differenti di reazione.

1) Sguardo bovino, se non arrogante, a significare "che è 'sta stronzata?". Poi risponde, mandandomi anche a cagare.
2) Sguardo corrucciato, a significare "cazzo, questa è difficile", che poi si distende, a significare "Ah no è una cazzata." Poi risponde, chiedendosi perché cavolo ci ha anche perso tempo a pensarci su.
3) Riposta pronta e decisa a bisillabo, a significare l'una o l'altra possibilità.
4) [Squittisce. Rosicchia del formaggio.]**

I risultati sono contrastanti. Per amore di scienza ho anche considerato che il topo volesse comunicarmi qualcosa, così ho ripetuto la domanda levandogli il formaggio e sostituendolo con dell'acqua (capirai a breve). Stavolta niente squittio, ma ha fatto il bisogno grosso sulla mia scrivania.

Insomma, magari questa domanda definisce se il rispondente è più legato alla modernità solida o alla modernità liquida (moderno e post-moderno, rispettivamente), oppure se il rispondente ha la coda di paglia rispetto alla propria massa corporea. Oppure chiarisce che io sono uno stupido (ma è improbabile. Abbiamo già definito chi è lo stupido). Chissà.

Bene, dopo tutto questo hype eccola, la domanda, che però non sarà mai all'altezza delle aspettative che ho creato in te con la premessa. Giudica tu sei hai sprecato due minuti o se ti ho aperto un mondo (nel primo caso, ti ricordo che solo il topo è autorizzato a fare il bisogno grosso sulla mia scrivania):

In vita tua, hai avuto più fame o più sete?

=======

* In questo caso la persona stupida sei tu, lettore. Perché mi stai ad ascoltare.

** Non capisco. Ogni ricerca scientifica seria si basa sulla reazione dei roditori a stimoli indotti. Dove minchia ho sbagliato io?

3 commenti:

  1. utente anonimo23/10/08 15:09

    Questa non può essere una domanda metaforica. Per tutto ciò che non riguarda cibo e liquidi, i due termini sono praticamente interscambiabili: si può aver sia fame che sete di conoscenza per esempio. Immagino che con alcuni concetti uno dei due termini sia più appropriato dell'altro. Ma in linea di massima sono sinonimi, credo.

    Per cui rispondo che ho avuto più fame.

    Ma non ho mai avuto veramente Fame. Ho anche avuto sete ma mai Sete. La Fortuna mi ha posizionato in una famiglia benestante.

    RispondiElimina
  2. utente anonimo23/10/08 15:10

    Firma al commento: The Girl

    RispondiElimina
  3. utente anonimo24/10/08 19:31

    Io reazione n°4...buono il formaggio!

    RispondiElimina