29/10/12

Wikiracconto XXIII: Misciözz._

[Per sapere il perché e il percome dei Wikiracconti clicca qui]

RISULTATI:  Cortazzone, Pietro Gioffredo, Cintura, Scotch (gruppo musicale), Trackenlisten.

MISCIÖZZ

Voi lo sapevate che il gruppo italo disco Cintura sono in testa alla Tracklisten danese con la canzone "Peter Gioffredi, Vampyr"?
È una storia buffa, ve la racconto.
La prima cosa da tener presente è che i Cintura prima di chiamarsi così si chiamavano Scotch. Poi gli è arrivata una lettera di notifica da un avvocato che li avvertiva che era già esistito un gruppo italo disco con quel nome e che erano diffidati dall'usarlo. Cose che capitano. Più curioso, invece, che tutte le canzoni scritte dai Cintura avessero lo stesso titolo di quelle scritte dagli Scotch originali. E i Cintura non avevano idea dell'esistenza di un gruppo italo disco chiamato Scotch! Fortuna che questo l'avvocato non l'ha scoperto.
Anche il nome Cintura è insolito, e sottile.
Perché uno potrebbe pensare che esso richiami l'idea che la loro musica ti stringe, ti supporta, cose così. Invece no. È uno statement politico fortemente voluto dal tastierista del gruppo, latinista di formazione, che ben sa come il termine cintura derivi dal latino 'cingulum', a designare la cintura dei civili, a fronte del termine 'balteus', che indicava la cintura indossata dai militari. Ebbene, in italiano la parola 'cingulum' ha dato, appunto, 'cintura', mentre 'balteus' si è evoluto in 'balteo', che è la tracolla che sorregge, per esempio una faretra. Non così in inglese, dove 'balteus' ha dato 'belt', che significa 'cintura', mentre 'cingulum' ha dato dio solo sa cosa. A fronte di ciò, il tasterista-latinista dei Cintura ha voluto sottolineare come l'Italia sia un paese più civile di quello inglese, in quanto la parola italiana per 'cintura' proviene da un'ambito civile, mentre quella inglese da uno guerresco. Si può essere d'accordo come no con questo ragionamento.
Ma dicevo del fatto che vi era una sostanziale identità a livello titolistico tra le canzone dei Cintura e quelle degli Scotch. È per distaccarsi da questo modello involontario che è nata "Peter Gioffredi, Vampyr". Il triangolista del gruppo ha chiesto agli altri membri se secondo loro gli Scotch avessero mai scritto di Pietro Gioffredi e di quanto la foto nella sua voce wiki ricordi un vampiro. Alché i restanti Cintura si sono guardati un po' titubanti, si sono detti "mah, speriamo di no..." senza esserne troppo convinti e sono andati a controllare. Il risultato è stato un sospiro di sollievo, in quanto gli Scotch avevano sì scritto una canzone su Pietro Gioffredi, ma in essa il pallido storico italiano veniva paragonato a un lupo mannaro. "Ma a me non sembra particolarmente peloso, né lupino", aveva detto l'apripista dei Cintura. I suoi compagni avevano annuito. "Valli a capire, 'sti Scotch".
Anche la stesura della base della canzone si è svolta nell'ombra degli involotari mentori, per via del fatto che la canzone "Quel mannaro del Gioffredi" degli Scotch non era su Youtube e c'era un po' timore di contattare il gruppo per chiederne una copia, visti i precedenti legali. Insomma, con il testo già pronto (ci arriveremo a breve), si tentennava a cercare soluzioni ritmiche, paralizzati dal terrore di copiare di nuovo per sbaglio gli Scotch, stavolta a livello melodico. A salvare il gruppo dall'empasse, stavolta ci ha pensato il citofonista dei Cintura, laureato in statistica. "Se prendiamo le basi di tutte le canzoni degli Scotch presenti su Youtube, le sovrapponiamo, le suoniamo al contrario e di ognuna modifichiamo o la velocità o la alziamo o abbassiamo di qualche tono od ottava dovremmo andare sul sicuro, forse". Questo il suo ragionamento, apprezzato dai colleghi.
[Per inciso, sono riuscito a recuperare una copia della canzone degli Scotch. Con un buon avvocato potrebbero anche vincere un'eventuale causa per plagio.]
Il testo, come detto, era già pronto. Nessuno problema da quel punto di vista, in quanto su internet i Cintura erano riusciti a rintracciare quello degli Scotch in modo da evitare similitudini. Questo il testo scritto dal paroliere e autista del gruppo, secondo la tecnica letteraria dell'ecfrasi ironica, che consiste nel commentare in poesia un ritratto (in questo caso quello in wiki di Pietro Gioffredi) senza avere conoscenze pregresse né di poesia né di storia dell'arte, scrivendo le prime cose che passano per la testa nella speranza che facciano o ridere o diano da pensare al fruitore, ma anche se non capìta, amen, basta che non sembri a una canzone degli Scotch. Quello che l'autista non sapeva è che gli Scotch avevano seguito un procedimento simile, basato su una foto d'epoca dei Gioffredi in loro possesso. Inoltre, ormai all'autista era entrato in testa il testo degli Scotch e finiva sempre per ricavarne qualche suggestione diretta nel suo. Alla fine, comunque, è riuscito a scevrare la sua canzone da ogni riferimento all'altra. Ecco il risultato (17esimo draft):

Pietro Gioffredo
Sembri a un cazzo
Di vampiro
Nel tuo pallidume
Altro che prete
E storico
Tutte scuse

Che oggi si usa farsi prete
Quando si sa d'essere pedofili
In modo da avere una rete di protezione
(La Santa Chiesa!)
Si vede che allora
Lo solevano fare i vampiri
Vuoi dire che
Innocenzo ics
Era colluso?
(Bastardo!)

Ritornello
 Gioffredo! Gioffredo!
Succhiasangue a tradimento
Andavi a esorcizzare
Per giustificare il dissanguare
(Vergogna!)

Che poi, dài!
(dài!)
Possibile che
Nessuno accorto se n'è?
Palliduccio
Emaciato
E 'na gran faccia da cazzo
Come hai fatto a farla franca?

Ritornello

Non sospettava la paesana
Quando non puntavi la sottana
preferendo la giugulare?
Non sospettava il becchino
Quando traevi dai corpi un sorsino
palesando il tuo lato animale?
Delle Alpi Marittime hai scritto la storia
Ma la tua non era sete di gloria

Ritornello

La domanda, a questo punto, è legittima: come mai gli ascoltatori danesi si sono innamorati di questa canzone? Danesi che, ricordiamo, in ambito musicale sono piuttosto conservatori (l'album omonimo del 2009 di Rasmus Seebach è a tutt'oggi, 160 settimane dopo la sua uscita, ancora nelle posizioni alte della classifica). La risposta si annida in una brillante intuizione del corsivista del gruppo. Tradurre con Google Translate il testo e mandare in ogni nazione delle copie della canzone cantate nella giusta lingua. Questo il risultato:

Peter Gioffredo
Du ligner en pik
vampyr
I dit pallidume
Mere end præst
og historiske
alle undskyldninger

Bruges nu at blive præst
når det er kendt for at være pædofile
for at få et sikkerhedsnet
(Den hellige Kirke!)
Så må vi se, at
Jeg plejede at gøre vampyrer
Mener du, at
uskyldige ics
aftalt?
(uægte!)

afstå

  Gioffredo! Gioffredo!
Blodsuger treacherously
Gik du at uddrive
At retfærdiggøre de bløder
(Vergogna!)

Derefter, kom nu!
(Dài!)
muligt, at
Ingen lagde mærke til han er?
Palliduccio
afmagrede
E 'na great ansigt kneppe
Hvordan kom du væk?


afstå

Han anede ikke landsbyen
Når du ikke puntavi hendes nederdel
foretrak jugularis?
Han anede ikke bedemanden
Når traevi organer af en sorsino
afsløre din dyriske side?
Maritime Alper har skrevet historien
Men det var ikke din tørst efter ære

afstå

Al lettore il decidere se il pubblico danese sia una massa di rincoglioniti amanti del trash più puro o dei fini burloni. Fatto sta che in nessun altro paese, Italia compresa, "Pietro Gioffredo, Vampiro", ha avuto classifica, tantomeno passaggi in radio!
E non è finita. Ancora ignari di tutto, qualche settimana dopo la spedizione di copie del signolo in mezzo mondo, i Cintura hanno ricevuto una telefonata dai responsabili della Tracklisten. In norvegese. I Cintura non ci hanno capito nulla, e la situazione è migliorata solo lievemente quando quelli della Tracklisten sono passati all'inglese, in quanto l'analista del gruppo, lui solo, ne smozzicava alcune parole. E di queste, ha capito solo "oro", "concerto", e "fan",
"Aaaah, capito tutto!", ha detto l'analista al resto del gruppo "Vogliono che facciamo un concerto per i nostri fan. Che gli rispondo?". "Digli Cortazzone, in provincia di Asti, che mia nonna ci ha un agriturismo e ci fa un prezzo di favore per il pernottamento", ha suggerito il papista del gruppo.
E questo è il motivo per cui ieri Cortazzone è stata invasa da danesi festanti.

Così si chiude questa nostra favola italiana, perché la speranza è l'ultima a morire.

TEMPO: 1h10'._

(Questo è quel che succede quando si mischiano TUTTE le suggestione che Wikipedia gentilmente mi ha elargito.)

Nessun commento:

Posta un commento