10/01/13

2012 in Musica: Imagine Dragons._

Imagine Dragons - Night Visions


Gli Imagine Dragons hanno fatto il botto in America, nel 2012, e non fatico a credere che andanno a conquistare il resto del mondo nel 2013 se si giocano bene le loro carte. Se. Un grosso se.

Night Visions è un cd strano, la cui quasi totalità delle canzoni era già presente in vari EP precedenti, a partire dal 2009. Fra queste Demons, la mia preferita loro, che precede di qualche mese appena il cd. Come singolo, penserete voi dopo averla sentita più sotto in tutto il suo splendore. No, come traccia qualsiasi all'interno dell'EP Continued Silence, il cui singolo è stato It's Time. Gran cagata, anche se, a difesa degli Imagine Dragons, It's Time ha comunque scalato le classifiche americane, lanciando alla grande Night Visions.
Bene, mi son detto. Demons è la prossima.
Tutto questo accadeva a marzo, il mese in cui il tipo che compila l'IRP ha schiaffato la canzona nella compilation in modo che potessi ascoltarla (e amarla) per la prima volta. Due cose: a) il tizio che compila l'IRP è troppo avanti. Di fatto It's Time l'ascoltavo già da Giugno 2011 grazie a lui. Di conseguenza ho "beccato" gli Imagine Dragons prima che divenissero il fenomeno (quasi) mondiale che sono ora: sono piccole soddisfazioni; b) Di canzoni dall'IRP ne salvo una ventina circa al mese, ed è raro che ne trovi di così belle da voler sapere tutto riguardo la band che le ha scritte. Demons è stata una di queste.
Che Demons mi piaccia un casino penso sia ormai assodato. Non restava che aspettare il video perché tanto, mi dicevo, è troppo figa per non essere il prossimo singolo. E invece no. Viene scelto Radioactive (singolo radio only, no video). Ma come? WTF?
A difesa degli Imagine Dragons, Radioactive è andata benino in America (rispetto a It's Time) e meglio in Europa.
A quest'altezza temporale, Some Nights ha ancora da uscire.
Esce Some Nights verso fine estate. Sarà la volta di Demons.
No, nessun singolo.
A Novembre, però, ripensamento: serve un singolo per lanciarsi sul mercato anglosassone. La canzone prescelta è... Hear Me. Boh.
Che neanche va benissimo in classifica, stavolta.
A oggi, quindi, Demons non è ancora stata proposta come singolo dal gruppo. Motivo per cui, secondo me, gli Imagine Dragons non sono già conosciuti a chiunque. Popolari, sì. Famosissimi, no. Non senza Demons singolo.
Ché Demons, senza essere single, è quasi andata in classifica nella top 100 di Billboards. Mica roba da tutti i giorni.



(lato positivo dell'intera vicenda: il prezzo contenutissimo dei biglietti per il loro concerto a Milano il 4 maggio, gh!)
(che poi, a parte Demons, le altre canzoni degli Imagine Dragons non è che mi sconquinferino, eh?)

Nessun commento:

Posta un commento